venerdì 13 agosto 2010

DOPO UN PO'



Dopo un po' impari la sottile differenza tra tenere una mano e incatenare un'anima,
e impari che amore non significa piegarsi e compagnia non significa sicurezza,
e cominci a imparare che i baci non sono dei contratti e i regali non sono delle promesse,
e cominci ad accettare le tue sconfitte a testa alta e con gli occhi aperti, con la grazia di un adulto, non con il dolore di un bambino,
e impari a costruire tutte le tue strade sull'oggi perché il terreno del domani è troppo incerto per fare progetti.
Dopo un po' impari che perfino il sole ustiona se ne prendi troppo.
Allora pianta il tuo giardino e decora la tua anima, invece di aspettare che qualcuno ti porti fiori.
E impari che davvero puoi resistere...
Che davvero sei forte.
Che davvero hai valore.

Autore ignoto
( se non ricordo male, citato nel libro di Jack Canfield e Mark Victor Hansen: Brodo caldo per l'anima, Armenia)

2 commenti:

  1. Molto bello, sottile e profondo, duro e delicato, malinconico e pieno di speraznza: aderente alla realtà e molto vicino alla verità, in tutta la sua complessa piena bellezza.

    Jan

    RispondiElimina