giovedì 3 aprile 2014

L’ecologia spiegata a mia figlia

Quasi tutti sanno ormai che utilizzare in casa troppi disinfettanti crea, da un lato, un inquinamento chimico, dall’altro un danno alla salute del bambino, perché questa sorta di innaturale sterilizzazione impedisce la sua naturale produzione di anticorpi. Ma a Palermo molte mamme e nonne di mia conoscenza sono vestali del pulito a ogni costo: non accettano l’idea che tanto più usano a casa detersivi molto potenti, tanto maggiore è la possibilità di un’iper-sensibilità nei loro bambini, che toccano e respirano queste sostanze nocive. Magari però le stesse signore, che fanno la guerra ai granelli di polvere, si chiedono preoccupate perché oggi tanti bimbi siano asmatici e/o allergici. Vicino casa mia c’è un negozio di detersivi dal nome celestiale: Il Paradiso del pulito. Spero proprio che noi donne impariamo a guardare l’altra faccia della medaglia: a capire che dietro il decantato paradiso si cela un sicuro inferno di malessere sulla Terra.
                                       Maria D’Asaro (“Centonove” n. 12 del 28.3.2014)

5 commenti:

  1. D'accordissimo con te! Senza un po' di germi, come ce li facciamo gli anticorpi? :-)

    RispondiElimina
  2. Carissima Maruzza, scusami se la metto sempre sul personale ma, crede che ci siano pochi bambini che hanno vissuto un'infanzia casual come la mia...da noi c'è il detto "quel che non soffoca ingrassa i miei anticorpi sono sempre stati grandi come cavalli ma...è bastato un semplice virus in sala operatoria a cambiarmi la vita...
    Baci e cosmoabbracci!!!

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Colpa degli spot pubblicitari, tipo i bimbi che giocano spalmati sul pavimento del bagno, tra i miasmi del Liso Form, anzichè nella loro cameretta; o che rientrano in casa e sporcano tutto con le scarpe infangate, e la mamma - anzichè insegnargli la buona educazione - si affretta a passare il nuovo mocio Vileda agli ioni di cobalto, per poi, nello spot successivo, prenotargli online le nuove Nike col parafango. E Lucifero gongola...

    Grazie per il tuo esorcismo, temo che ce ne sia proprio bisogno. Foto stupenda.

    Buona settimana, Maruzza.

    RispondiElimina
  5. @Silvia: Pare che l'ideale è avere in casa anche un cane o un gatto, oltre che un pò di sana sporcizia ...
    @Pippi: hai ragione, Pippi carissima: in sala operatoria i virus non dovrebbero proprio esserci. Un abbraccio forte forte e speriamo che trovino la terapia giusta per il tuo problema di salute. Ti voglio bene e faccio la ola per te.
    @DOC: Grazie per il tuo accorato commento e per il gradimento della foto che ritrae gli ex cuccioli. Buona settimana anche a te. Un abbraccio.

    RispondiElimina