giovedì 3 maggio 2018

Libri





Libri
Mani invisibili
Confine di contatto
Tra l’universo e me
Ponti                                 













5 commenti:

  1. Grazie per avermi messo in così bella e prestigiosa compagnia! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Zio Scriba: Si tratta dei libri che mi hanno fatto compagnia in un recente viaggio. Sono con Corradino e Cristina, a fine agosto, pag.223.

      Elimina
  2. Rossana Rolando5 maggio 2018 12:56

    "Leggere per me è come guardare affascinato un treno in corsa che mi sfreccia davanti, venire agganciato da un vagone e perdermi al suo interno, quasi dimenticando l'intero convoglio" (Tullio Pericoli, "Pensieri della mano"): è anche questo ed è tanto altro come tu lasci intendere (mani, ponti, contatti). Un caro saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Rossana: suggestiva, questa bella riflessione di Tullio Pericoli. Grazie! Ricambio saluti cordiali.

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina