sabato 3 gennaio 2015

Paga

Vermeer: Donna che legge una lettera






Paga
di poco
percorri le ore:
un libro, il ricamo.
Rammendi ...

9 commenti:

  1. Paga di poco, sì... basta poco in fondo per trovare la serenità. Questa poesia è in stile pieno Mari!! :-)

    RispondiElimina
  2. cortissima ma incisiva,

    buon anno Mari

    RispondiElimina
  3. Quanta calma infondi oggi :)

    RispondiElimina
  4. sembra un ritratto... o un autoritratto?? Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Mi piace l'abbinamento tra la poesia e l'immagine :)

    RispondiElimina
  6. Concordo appieno con i commenti già postati. Il tuo petit onze, sguardo intimo e discreto, è una didascalia perfetta per quel dipinto, e/o viceversa. Non perdere mai quel filo...

    RispondiElimina
  7. ...c'è tutto...c'è una grande donna....Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Vele Ivy, valerio, Santa S, Aliza, Alfa, DOC, mdfex: grazie dei vostri commenti affettuosi che scaldano il cuore a nostra signora. Buona settimana a tutte/ti. Un abbraccio.

    RispondiElimina