giovedì 20 marzo 2014

Nostra Signora e Mister Jack

    Non poteva farne a meno. Anche se poi il cuore batteva all’impazzata e rischiava un calo di zuccheri. Anche se poi arrivava di corsa a comprare il pane. 
Però in palestra lei stava bene. Con le altre Signore, a fare gli addominali. C’era qualcosa di sacro e di magico nel prendersi cura del corpo. Lei, che da ragazzina si vergognava se c’era ginnastica, perché non era capace di fare capriole, di saltare la corda e mandare la palla in campo con la battuta. Adesso era avvenuto il miracolo: si riconciliava con quella sua fisicità così bistrattata. E si cimentava a fare la corsa, a stirare i muscoli, a prendere il ritmo. Persino a tentare timidi passi di danza. 
Grazie, Mr. Jack! Magari, prima o poi, a ballare col suo angelo bruno ci sarebbe andata davvero …

6 commenti:

  1. Molto, molto carina questa danza, ma tu la sai fare?
    Invece io cara Maruzza tutto all'incontrario, sono sempre stata scatenata e tutti gli sport erano miei, la mia specialità lo scoiattolo arrampicarmi sugli alberi che passione, le mie ginocchia sono sempre state sbucciate e ancora adesso si vedono i segni...di punti per ferite ne ho talmente tanti che ho ricevuto un sacco di premi ma...un giorno ho esagerato "come nel mio stile" che mi sono rotta parecchio e da allora mi è consentita la bicicletta e altre discipline dolci.
    Ho provato a fare yoga ma è troppo tranquilla, mi addormento, così pedalo!!!
    Baci,baci e cosmoabbracci!!!

    RispondiElimina
  2. @Pippi: se fossi capace di farla, mi sentirei arrivata nella vita! So scrivere recensioni, ma (ancora) non so ballare Mr.Jack. Quello che mi manca è la capacità di coordinare i miei passi. Di mettere assieme ritmo e cervello. Una delle cose che mi ha fatto felice, da bambina, è essere riuscita a fare le capriole (avanti e indietro), dopo mesi di paziente allenamento su un tappetino a casa.
    Che brava che ti sai arrampicare sugli alberi! Vale (va) la pena avere le ginocchia sbucciate!
    Anche a me lo yoga fa addormentare, ma a me piace dormire ...
    Mi piace un sacco anche andare in bici. Però non vado in bici a Palermo perchè non ci sono piste ciclabili e ho paura di essere investita.
    Ricambio baci e cosmoabbracci!

    RispondiElimina
  3. Non si può riuscire fare tutto nella vita, nemmeno io riesco coordinare passi e ritmo...ma se trovassimo un bel ballerino, chissà???
    Nemmeno so fare recensioni...nemmeno so scrivere...
    Come diceva mio padre sono l'imperfezione fatta donna, ma non si può avere tutto ma, per il momento pedalo...sperando di essere centrata da un'angelo caduto dal cielo" possibilmente leggero"!!!
    Ti Adorissimo!!!

    RispondiElimina
  4. @Pippi: ti auguro con tutto il cuore di incontrare un angelo - biondo, rosso o bruno non importa - che ti voglia benissimo e ti porti a ballare! Buon sabato e buona domenica. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  5. C'è anche uno yoga del sonno, se vuoi: lo Yoga Nidra!

    RispondiElimina
  6. @Silvia: spero di praticarlo, prima o poi ... Intanto me lo segno (o me lo sogno!).
    Buon tutto.

    RispondiElimina