martedì 23 maggio 2017

Palermo: libri e panelle


      Nello scorso mese di Aprile, a Palermo si sono svolte due iniziative - la prima gastronomica, la seconda culturale - in via Roma e via Vittorio Emanuele: in via Roma, lo “Street Food”, il Festival internazionale del cibo di strada; mentre via Vittorio Emanuele, asse viario più antico della città, conosciuta anche come “Il Cassaro” (dall’arabo, via fortificata) ha ospitato la seconda edizione de "La via dei librai”, con più di 70 eventi culturali, grazie alla sinergia di librai, editori, scuole, università, biblioteche e associazioni. Eccezionale presenza di visitatori per entrambe le iniziative: boom di assaggi durante lo “Street Food”, boom di presenze e di vendite di libri al Cassaro. Dedichiamo il successo delle manifestazioni a Giovanni Falcone, che ha dato la vita per una Palermo libera dalla nefasta violenza mafiosa. Impegniamoci, anche in sua memoria, per una città onesta, colta e gustosa, restituita alla gioia di abitanti e visitatori.
                                                                           Maria D’Asaro,  “100NOVE” n.20 del 18.5.2017

2 commenti:

  1. Ne vogliamo parlare? Panelle, crocchè, rascature, panini con la milza, melanzane a quaglia, verdure di vario genere con pastella, frittola. E poi libri, libri, libri. Insomma mens sana in corpore sano. Palermitani di ogni tipo: quelli che conoscono solo lo street food e quelli che preferiscono solo libri; e infine quelli che gradiscono entrambe le cose. Come dovrebbe essere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima sintesi, caro Aldo. Buona giornata.

      Elimina