venerdì 14 luglio 2017

Coppia stabile, bene comune

         
            Il 30 aprile scorso a Palermo Vito e Antonella hanno festeggiato 25 anni insieme. Chi ha la fortuna di conoscerli, sa che Antonella e Vito sono speciali: cresciuti nell’Agesci, gli scout cattolici ispirati da Baden Powell, sono da sempre impegnati nel sociale, soprattutto in iniziative per i più poveri e a difesa dei beni comuni. Vito in particolare è coordinatore in Sicilia della LVIA: associazione di solidarietà e cooperazione internazionale, che si ispira ai valori evangelici e dal 1966 opera per lo sviluppo umano, contro le disuguaglianze mondiali. Con la stabilità del loro legame nuziale, Antonella e Vito ci ricordano anche che una coppia stabile è un “bene comune” non solo per la propria famiglia, ma anche per la società, arricchita dalla progettualità armoniosa e feconda di due persone che, sulle ali dell’amore, cercano di costruire un futuro migliore per i propri figli e per tutti i figli del mondo.



                                                                               Maria D’Asaro, “100NOVE” n.28 del 13.7.2017

3 commenti:

  1. Mi viene spontaneo unirmi al coro degli auguri anche se non conosco i Vito e Antonella. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della condivisione. Saluti cordiali.

      Elimina