domenica 22 novembre 2020

Impiantare un orto: a scuola dalla natura

       Palermo – Gli effetti collaterali della pandemia si ripercuotono in ogni settore della vita sociale. Un’istituzione che purtroppo sta pesantemente subendo le conseguenze del Covid-19 è la Scuola: docenti, alunni e genitori sono alle prese con ansia, fatica e disagi, amplificati da disposizioni talvolta intempestive, contraddittorie e poco efficaci. In tale contesto, non è facile continuare a insegnare con impegno ed entusiasmo. 
        Ci prova la professoressa Renata Colomba, docente di Filosofia e Storia al Liceo scientifico “Stanislao Cannizzaro” di Palermo, dove – nonostante le lezioni curriculari si tengano a distanza, come da disposizioni vigenti – gli alunni di una classe dell’Istituto, la quarta O, stanno effettuando il Percorso per le competenze trasversali e l’orientamento (PCTO, noto come alternanza Scuola/Lavoro) con attività all’aperto, osservando scrupolosamente le necessarie precauzioni.
      Dove si incontrano e perché lo spiega la professoressa Colomba: (continua su: il Punto Quotidiano)

Maria D'Asaro, 22.11.2020, il Punto Quotidiano

4 commenti:

  1. Bellissima iniziativa della prof.Colomba!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @OLga: grazie dell'attenzione e dell'apprezzamento!

      Elimina
  2. Concordo con Olga davvero una iniziativa davvero lodevole

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Daniele: in questo tempo così difficile per la scuola, l'entusiasmo e la passione della prof.ssa Colomba sono davvero encomiabili.

      Elimina