domenica 25 luglio 2021

Polizzi Generosa: se la filosofia va in montagna...

    Palermo – L’aggettivo ‘Generosa’ il comune di Polizzi (in provincia di Palermo a 920 metri di altezza, all’interno della suggestiva cornice del Parco delle Madonie) lo ebbe nel 1234 da Federico II, favorevolmente colpito dall’ottima accoglienza ricevuta dai polizzani e dalla ricchezza del territorio.
   Col Regio Decreto del 1863, il titolo è divenuto ufficialmente parte integrante e distintiva del nome della cittadina. Tra le tante bellezze di questo suggestivo borgo madonita, in una valle a 1600 metri di altezza, c’è il più raro “albero di Natale” del mondo: l’Abies nebrodensis, conifera endemica delle Madonie, di cui si conservano pochi esemplari. L’abete delle Madonie, per le sue particolarità, è stato dichiarato dalla Società Botanica Italiana ‘pianta simbolo’ dell’isola.
   Polizzi Generosa, paese d’origine del celebre stilista Domenico Dolce, ha dato i natali a Giuseppe Antonio Borgese (1882-1952): giornalista, scrittore, docente universitario e critico letterario, persino candidato al Nobel per la Pace per le sue concezioni artistiche e politiche illuminate e cosmopolite. 
     Proprio la Fondazione "G.A. Borgese" – istituita nel 2002 per promuovere e valorizzare l’opera artistica, letteraria, giornalistica e politica dell’illustre concittadino – il 16, 17 e 18 luglio scorso ha patrocinato la seconda edizione de “Una montagna di… filosofia”. 
    L’evento culturale, con la sapiente regia del professore Augusto Cavadi, filosofo ‘pratico’ e tanto altro ancora, ha visto una... (continua su il Punto Quotidiano)

Maria D'Asaro, 25.7.21, il Punto Quotidiano
















5 commenti:

  1. E' bene parlare di filosofia in grave crisi causa il nichilismo.
    Ho letto il tuo articolo. Ottimo.

    RispondiElimina
  2. @Gus: grazie innanzitutto del generoso apprezzamento. Riguardo al cosiddetto nichilismo - ma lo declinerei al plurale: a mio sommesso avviso, ci sono vari nichilismi, magari alcuni solo apparenti... - c'è tanto da discutere. Buona giornata anche da qui.

    RispondiElimina
  3. Siamo in pieno nichilismo sociale e mentale. Ma ho anche paura delle torri d'avorio..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Franco Battaglia: come scrivevo a Gus, a mio sommesso avviso non è sempre tutto nichilismo quello che... luccica nella società. Ma ci vorrebbe il contesto opportuno per discuterne. Intanto grazie dell'attenzione. Saluti cordiali.

      Elimina
  4. Bella iniziativa e bel gruppo: confrontarsi su tematiche rilevanti mi pare - oggi, in un tempo di forte individualismo anche culturale - particolarmente coraggioso. Complimenti a te e a tutti voi!

    RispondiElimina