venerdì 22 ottobre 2010

LA COLLINA

La citazione del mio amico, me la richiama. E' triste, lo so. Ma bellissima.

2 commenti:

  1. Commento al video: come hai detto tu, è triste; ancora più triste perché non è una canzone, è un paginone di cronaca, tutta nera.
    In ogni parola, in ogni fotogramma, c'è l'amarezza di giorni passati e di giorni presenti; guardando in avanti, senza essere pessimisti, anche di giorni futuri.

    Commento a Mariadasaro: ho trovato la tua nota al mio post. Prima reazione: chi è? Sono venuto nel tuo blog, pensando di trovare una più pivellina di me (bloggeristicamente parlando), e ho subito incocciato De Andrè, già visto sopra. Poi scopro che ci sei dal 2008, quasi il secolo scorso.
    Ho già letto il post sui ragazzi dispersi, e mi ha commosso. Piano piano conto di vederli e leggerli tutti. Non farò commenti in corso di lettura, perché sarebbero d'antan, ma non perderò una virgola, stanne certa.
    Intanto complimenti, il poco che ho visto mi ha convinto che non butterò il mio tempo.
    Non ho visto il tuo profilo, spero che il "tu" che unilateralmente ti sto dando non ti appaia offensivo.
    Un saluto affettuoso.

    RispondiElimina
  2. Che dire? Fabrizio è la mia più grande passione, dopo quella di respirare. Ha sottolineato (e lo farà ancora) magici momenti della mia vita, è un cantastorie che purtroppo se n'è andato presto, troppo presto: chissà quanta altra poesia avrebbe potuto regalarci. Grazie per i "potenti" video che condividi. Buon week-end.

    RispondiElimina